• Logo Aci Sport
  • Logo Scuola Federale Aci Csai

Max Rendina al Motor Show nel "Memorial Bettega"

in news

L’evento bolognese, in programma questo fine settimana, vedrà al via il Campione del Mondo “Produzione” 2014, per l’occasione al debutto con una Ford Fiesta WRC.

Scenderà in pista contro diversi “nomi” di caratura mondiale come Robert Kubica, Jaques Villeneuve, Ken Block, Gigi Galli ed altri.

Sarà un fine stagione con i fiocchi, per Max Rendina. Il Campione del Mondo Rally “Produzione” 2014,chiuderà infatti la sua ampia parentesi agonistica che lo ha portato sul tetto del Mondo nella sua categoria, insieme al copilota Mario Pizzuti ed alla Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo N, al Motor Show di Bologna, questo fine settimana.

Rendina ha ricevuto l’invito a prender parte al “Memorial Bettega”, dove correrà con una Ford Fiesta WRC, vettura con la quale sarà al debutto.

Per il pilota capitolino sarà la seconda esperienza in carriera al Motor Show, nel passato vi ha corso con la Mitsubishi Lancer nel contesto del Trofeo Gruppo N e l’esperienza di quest’anno sarà certamente più emozionante, annoverato tra le stelle che il cartellone della rassegna bolognese proporrà dopo tre anni di pausa.

“Non faccio gare da settembre scorso, da quando ho corso in Australia – commenta Max Rendina – e sono risalito in macchina la settimana scorsa per un test su terra con la Lancer. Sicuramente questa del Memorial Bettega più che una gara è uno spettacolo che dovremo offrire ai tanti appassionati che seguono i rallies, ma comunque tutti vorranno vincere. Questa è la mia seconda volta al Motor Show da pilota e la prima alla guida della Fiesta WRC, inutile quindi fare pronostici, vedremo come arriverà il feeling con la pista e con la vettura. L’importante è che ci siamo, per tenere alto e forte il legame con il pubblico!”

UFFICIO STAMPA
c/o MGT COMUNICAZIONE
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cerca nel sito

Foto Max

Video Max