• Logo Aci Sport
  • Logo Scuola Federale Aci Csai

Finlandia amara per Rendina-Pizzuti: la trasmissione ferma la corsa della coppia capitolina

in news

Le sabbie finlandesi non hanno portato fortuna, a Max Rendina e Mario Pizzuti, fermati il terzo giorno di gara per problemi alla trasmissione quando erano saldamente al comando della corsa “Produzione”. Da adesso in poi obbligati a vincere tutte le gare per portare il titolo iridato in Italia.

RALLY PROJECT, Max Rendina e Mario Pizzuti non hanno avuto fortuna in Finlandia, questo week-end. La compagine capitolina ha infatti conosciuto il primo ritiro della stagione, dopo sette appuntamenti iridati disputati, sulla cui base erano – e comunque sono ancora – al comando della classifica della Coppa FIA Produzione del WRC-2.

Con la Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo N gestita in collaborazione con RalliArt Italy e gommata Pirelli, Rendina e Pizzuti avevano iniziato la sfida, giovedì scorso, con l’handicap di una “toccata” posteriore con la quale avevano perso molto tempo. Poi, nella seconda giornata di gara di venerdì problemi al differenziale posteriore avevano inibito la prestazione cronometrica ma non il poter passare al comando davanti al rivale più acceso, l’argentino Alonso.

La classica doccia fredda è arrivata durante la PS 22, la penultima del sabato, quando la trasmissione ha nuovamente abbandonato l’equipaggio, che era ancora al comando della classifica di categoria, ad un passo quindi da un altro successo che avrebbe fatto prendere il largo sugli avversari.

In virtù di questo stop, il programma di Rendina-Pizzuti prevede adesso la presenza in Australia, Francia e Spagna, per consolidare il primato e riportare in Italia un titolo iridato di Rally dopo venticinque anni.

Il commento di Max Rendina: “E’ stata una gara difficile in tutto. Il fondo, scivoloso, le alte velocità che si prendono ed alle quali non tutti sono abituati e poi problemi sin dalla prima giornata con la “toccata” e poi altri problemi alla trasmissione che alla fine ci hanno fatto alzare bandiera bianca. Adesso dovremo concentrarci su Australia, Francia e Spagna, per vincere il titolo noi dobbiamo vincere due gare ed il nostro avversario anche. Daremo fondo a tutte le nostre energie per riportare un titolo mondiale in Italia, ci crediamo!”.

CLASSIFICA PROVVISORIA FIA PRODUCTION CUP: 1. Rendina 122 punti; 2. Alonso 111; 3. Linari 68; 4. Torres 54; 5. Bestard 36; 6. Vallario 18.

Nella foto: Rendina-Pizzuti in azione al Rally FInland (foto M. Martella)

MEDIA SERVICE c/o MgtComunicazione Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cerca nel sito

Foto Max

Video Max